Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Gamper Josef

Produttore BIO

„30 anni di amore per la natura.“

La mia storia

Josef Gamper coltiva le sue mele biologiche su campi adagiati 1.500 metri sotto la più alta cava di marmo d'Europa. Il marmo bianco di Covelano è un marchio distintivo della Val Venosta, proprio come le croccanti mele bio. Da quando è in pensione, Sepp si dedica a tempo pieno alla coltivazione delle varianti Topaz, Red Delicious, Golden Delicious e Florina.

Le figlie lo aiutano nei frutteti adibiti a mele, albicocche, uva, prugne, pesche noci e kiwi. Sepp è uno dei pionieri dell'agricoltura biologica in Val Venosta. La sua decisione di coltivare la frutta in modo biologico risale infatti a ben 30 anni fa, un tempo in cui l'interesse per i prodotti bio era quasi inesistente.

A spingerlo in questa direzione fu la preoccupazione per la salute, sia della sua famiglia che dei suoi frutteti. Si sentiva responsabile nei confronti dell'uomo e della natura. "Ecco perché", come tiene a precisare, "ancora oggi rinuncio ad ogni forma di additivi chimici: questa è l'unica tipologia di agricoltura con cui mi identifico veramente".
 

Il mio maso

Il mio raccolto
 
Red Delicious
La rossa tentazione
E’ praticamente impossibile resistere ai colori sgargianti di una Red Delicious... Fatevi tentare dal suo colore rosso: scoprirete che anche il sapore è eccezionale!
 
Aspetto: 
Sovracolore rosso scuro, forma conica e allungata
Valori interiori: 
succosa, polpa molto chiara
Sapore: 
dolce, molto aromatica e poco aspra
Golden Delicious
Un classico intramontabile
La Golden Delicious è la nostra varietà principale ed è a giusto titolo la regina delle mele della Val Venosta. Una “signora” di gran classe, che richiama l’attenzione anche con la sua attraente guancia rossa, tipica dei frutti che crescono in zone collinari.
 
Aspetto: 
colore da giallo-verde a giallo oro
Valori interiori: 
succosa, polpa molto morbida e fine
Sapore: 
dolce e finemente acidula
Topaz
Il fascino dell’acidità
Se vi dicono che una persona è acida, pensate subito che sia antipatica? Bene, addentando una Topaz vi ricrederete: il suo sapore acidulo è incredibilmente seducente e oltretutto la potete gustare nella versione bio.
Aspetto: 
colore di fondo giallo con striature rosse, forma tondeggiante e piatta nella cavità calicina
Valori interiori: 
polpa croccante dal delicato color crema
Sapore: 
acidità spiccata ma piacevole
Albicocche
Una morbida delizia
Questi frutti delicati, dalla buccia vellutata e dal cuore duro, adorano il clima secco e mite delle alture venostane. Qui le albicocche sviluppano appieno il loro inconfondibile aroma e, grazie all’elevato contenuto di beta-carotene, fanno bene alla vista e alla pelle oltre a rinforzare l’organismo contro le infezioni.
Disponibile
da metà luglio a metà agosto
Aspetto: 
forma tonda e leggermente allungata, buccia vellutata di colore da arancione a rosso-arancio, diametro 4-8 cm
Valori interiori: 
polpa morbida e succosa
Sapore: 
dolce, molto aromatica
 
 

Condividi

I veri amici condividono tutto.
Höllrigl Roland
„Con le mele biologiche, la salute viene prima di tutto.“
La mia storia
Perfler In Von Spinn Ehrentraud
„Il tempo passa ma il biologico resta“
La mia storia