Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Telser Manuel

„La produzione biologica rappresenta una buona integrazione al mio lavoro principale“

La mia storia

La Collina di Tarces nel comune di Malles in Alta Val Venosta è un luogo mitico, e si narra che fosse abitato già nel periodo preromano. Qui Manuel Telser e suo padre gestiscono il loro maso biologico. Manuel lavora in Svizzera, svolgendo l’attività principale di meccanico. Ha acquisito le sue competenze nel campo dell’agricoltura biologica presso la Scuola professionale per la frutti-, viti-, orti- e floricultura Laimburg in Alto Adige. Per lui il lavoro di “agricoltore part-time” rappresenta un buon compromesso alla sua occupazione principale: „Il lavoro a contatto con la natura mi rilassa e la mia mente si distrae quando alla sera o durante i fine settimana mi dedico al mio maso biologico.“ Ogni anno Manuel aspetta con gioia l’autunno quando può raccogliere le sue mele Pinova e Idared, due varietà particolarmente adatte alla produzione biologica. Durante la raccolta in ottobre Manuel e suo padre possono contare sull‘aiuto dei loro parenti. La scelta di una produzione biologica e sostenibile significa per Manuel ringraziare la natura „per poter produrre mele con la coscienza pulita anche in futuro.“ Manuel è molto attento a preservare le biodiversità: le siepi, un ruscelletto e piante da seme fanno sì che i suoi meleti non solo diventino un luogo di lavoro ancora più curato, ma anche un habitat ideale per insetti utili. Inoltre Manuel produce altre varietà di frutta e verdura per l'uso proprio. Nel corso degli anni Manuel e suo padre hanno ingrandito la loro azienda agricola con l’acquisto e l’affitto di meleti tanto che “l’agricoltore part-time” vorrebbe ulteriormente espandere la propria produzione biologica: „Per me è la strada giusta per lavorare a stretto contatto con la natura. Proteggiamo la terra e produciamo un prodotto sano e buono!“
 
Il mio raccolto
 
Pinova
La tipica bellezza venostana
Con la sua buccia color rosso cinabro su sfondo giallo, la Pinova è una tipica mela venostana. Equilibrata nell’aspetto e nel sapore, è amatissima anche per la lunga conservabilità che permette di gustarla al meglio anche nei mesi estivi.
Disponibile
Gennaio - Giugno
 
Aspetto: 
sfondo da giallo a verde, almeno il 30% della superficie sfoggia un color rosso cinabro fiammante
Valori interiori: 
rinfrescante, polpa molto croccante, succosa e soda
Sapore: 
perfetto equilibrio tra aspro e dolce
Patate
Tutta l’energia della terra
Chiamarli tuberi è riduttivo. Le patate non sono solo molto nutrienti, ma ne esistono di tutti i tipi: dalle farinose a quelle che non scuociono, in Val Venosta trovate sicuramente la patata giusta per la vostra ricetta preferita.
Disponibile
inizio Agosto - fine Ottobre
Aspetto: 
forma ovale o tondeggiante, buccia marrone
Valori interiori: 
polpa gialla
Sapore: 
dolce, leggermente terroso
 
 

Condividi

I veri amici condividono tutto.
Platzgummer Richard
“Il mio primo pensiero? Il bene della famiglia.”
La mia storia
Weiss Josef
„Le mele bio sono il miglior prodotto garantito dalla natura.“
La mia storia
Ganner Dr. Martin
„Affidarsi alle mani esperte del bio.“
La mia storia