Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Tscholl Horst

Produttore BIO – Lenghof

“Fare del bene alla natura per fare del bene alla salute.“

La mia storia

Il maso Lenghof di Laces si trova sul fertile fondovalle della Val Venosta centrale e gode del clima mite della zona. I meleti del maso sono divisi tra Laces e Ciardes, località a pochi chilometri di distanza. In passato nella tenuta pascolava il bestiame, ma l'ultima mucca è stata venduta nel 1976 e oggi sui vasti campi crescono mele di varietà Golden, Idared, Gala, Braeburn e Red Delicious.

Horst adora le piante: prima di rilevare il maso dei suoi genitori, svolse un tirocinio come giardiniere, esercitando quindi le doti del mestiere. Poi, nel 1993, decise di convertire Lenghof all'agricoltura biologica controllata. Questo perché Horst voleva fare del bene alla natura e alla propria salute.

Anche se all'inizio il passaggio all'agricoltura biologica non è stato semplice, oggi questo idealista è felice della scelta, e i suoi campi sono un piccolo paradiso circondato da folte siepi e muri in pietra che li proteggono da agenti dannosi e costituiscono un habitat naturale per l'entomofauna ausiliaria e per le api del suocero.
 

Il mio maso

Il mio raccolto
 
Gala
L’eleganza della precocità
Ricca di sapore, la Gala si presenta ogni estate nella sua elegante buccia rosso-gialla e inaugura la raccolta delle mele.
Disponibile
Settembre - Marzo
Aspetto: 
buccia liscia, forma rotonda leggermente conica, colore giallo chiaro con striature rosso vivo
Valori interiori: 
croccante e succosa, polpa compatta
Sapore:: 
rinfrescante, dolce e poco aspra
Golden Delicious
Un classico intramontabile
La Golden Delicious è la nostra varietà principale ed è a giusto titolo la regina delle mele della Val Venosta. Una “signora” di gran classe, che richiama l’attenzione anche con la sua attraente guancia rossa, tipica dei frutti che crescono in zone collinari.
Disponibile
Ottobre - Settembre
 
Aspetto: 
colore da giallo-verde a giallo oro
Valori interiori: 
succosa, polpa molto morbida e fine
Sapore: 
dolce e finemente acidula
Pinova
La tipica bellezza venostana
Con la sua buccia color rosso cinabro su sfondo giallo, la Pinova è una tipica mela venostana. Equilibrata nell’aspetto e nel sapore, è amatissima anche per la lunga conservabilità che permette di gustarla al meglio anche nei mesi estivi.
Disponibile
Gennaio - Giugno
 
Aspetto: 
sfondo da giallo a verde, almeno il 30% della superficie sfoggia un color rosso cinabro fiammante
Valori interiori: 
rinfrescante, polpa molto croccante, succosa e soda
Sapore: 
perfetto equilibrio tra aspro e dolce
Braeburn
Tutti la vogliono
Ideale come spuntino, gettonatissima come ingrediente per tante ricette salate e dolci, la Braeburn è un vero multitalento. Per godere appieno del suo aroma bisogna però avere pazienza, perché dà il meglio di sé solo dopo alcuni mesi di conservazione.
Disponibile
Ottobre - Maggio
 
Aspetto: 
forma cilindrica con buccia liscia e lucida, colore di fondo giallo oro con striature da rosso scarlatto a rosso scuro
Valori interiori: 
polpa molto compatta, succosa e croccante
Sapore: 
molto rinfrescante, piacevole equilibrio dolce-aspro
Patate
Tutta l’energia della terra
Chiamarli tuberi è riduttivo. Le patate non sono solo molto nutrienti, ma ne esistono di tutti i tipi: dalle farinose a quelle che non scuociono, in Val Venosta trovate sicuramente la patata giusta per la vostra ricetta preferita.
Disponibile
inizio Agosto - fine Ottobre
Aspetto: 
forma ovale o tondeggiante, buccia marrone
Valori interiori: 
polpa gialla
Sapore: 
dolce, leggermente terroso
 
 

Condividi

I veri amici condividono tutto.
Mayr Gerhard
„Per fare un’ottima mela, ci vuole un ottimo albero.“
La mia storia
Weithaler Gerald
„Rendimento minore, qualità migliore.“
La mia storia
Spechtenhauser Hartwig
“Un vero e proprio fan del bio.”
La mia storia