Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

L'albicocca venostana

La regina delle albicocche

Confettura di albicocche venostane
Scopri la deliziosa ricetta 
Unica nel gusto

Luglio e Agosto in Val Venosta è il periodo delle albicocche venostane. I contadini della Val Venosta coltivano i frutti dolci e aromatici con tanta precisione e passione.

Grazie anche al particolare clima della Val Venosta con molto sole, poche precipitazioni e molto vento, le albicocche venostane possono sviluppare il loro sapore unico ed inconfondibile.

Sui terreni sabbiosi situati tra i 700 e 1200 metri sul livello del mare l’aroma e le caratteristiche tipiche dell’albicocca si sviluppano molto più lentamente e per questo in maniera più intensiva.

Le grandi escursioni termiche tra il giorno e la notte fanno sì che i frutti maturino lentamente e possano così sviluppare un aroma dolce-acido equilibrato. Le albicocche vengono raccolte solo se hanno raggiunto una determinata dimensione e un certo livello di zuccheri.
La più buona di tutte le albicocche

L’albicocca venostana viene anche chiamata la regina delle albicocche, poiché emerge fra tutte per il suo aroma unico ed eccezionale. È proprio la particolare combinazione tra zuccheri ed acidità che la distingue per il suo gusto inconfondibile.

Il frutto dal colore giallo-arancione è particolarmente preferito nella preparazione di confetture. La confettura di albicocche venostane è una specialitá culinaria, è unica nel gusto e si distingue per il suo colore fresco ed estivo. L’albicocca viene anche impiegata per la preparazione di succhi, liquori, grappe, frutta secca e molto altro ancora.

Non per ultimo l’albicocca venostana è anche l’ingrediente principale di diverse ricette altoatesine, come ad esempio i canederli di albicocche.
 

Condividi

I veri amici condividono tutto.

Altri articoli

Potrebbe anche interessarti

 
Tutti gli articoli