Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Mela Val Venosta in cucina
con le Blogger!

La food blogger Irene Bombarda ci svela le sue passioni …

Mela Val Venosta ha il piacere di collaborare con tantissime blogger provenienti da tutta Italia, che con fantasia e passione esaltano l’utilizzo in cucina della mela.
Leggi l'articolo
Mela Val Venosta ha il piacere di collaborare con tantissime blogger provenienti da tutta Italia, che con fantasia e passione esaltano l’utilizzo in cucina della mela. Le abbiamo messe alla prova nell’ultimo progetto dal titolo “Coltivare l’Amicizia: in cucina con Mela Val Venosta!”.

I piatti creati e ideati rispecchiano i valori delle Mele Val Venosta: naturali, buone, salutari e genuine! In questo progetto abbiamo coinvolto una selezione di blogger scelte per la cura, l’eleganza del blog e per la ricercatezza delle foto proposte, canoni estetici che ben si addicono a Mela Val Venosta, una mela di qualità superiore
per bontà e genuinità, che nasce dall’imprescindibile origine del territorio in cui viene coltivata, ad una altitudine più elevata rispetto alle altre mele.

Le inedite ricette del nuovo progetto sono collegate da un fil rouge che le accomuna: il tema di questa nuova edizione è l’Amicizia! L’intento principale è quello di ottenere delle proposte culinarie creative pensate per essere condivise con un amico, oppure preparate in compagnia, perché il cibo è anche condivisione di valori veri. Infatti, “si cucina sempre pensando a qualcuno, altrimenti stai solo preparando da mangiare!” (@Egyzia, Twitter).
 
 
Le ricette che sono state realizzate si possono trovare nel sito, nella sezione “Ricette di Amici”, oppure nelle nostre pagine social di Facebook e Instagram.
Anche quest’anno abbiamo avuto il piacere di collaborare con la food blogger Irene Bombarda del Blog “Uno spicchio di melone”, che ogni volta ci stupisce con ricette innovative, naturali e salutari. Quindi ci siamo chiesti: chi si nasconde dietro a questi piatti colorati e in linea con gli stili alimentali emergenti? La nostra amica Irene, dalla provenienza emiliana, ha risposto a qualche nostra domanda.
 
Chi è Irene Bombarda?
“Irene è una persona come tante che ha inseguito le proprie passioni, la più grande è l'agricoltura. Non possiedo un'azienda agricola, ma sono cresciuta con mia madre che aveva una devozione unica per il giardinaggio e mi ha tramandato questo legame profondo con la natura. Così, mi sono laureata in Scienze Agrarie e, oltre essere agronoma, sono un ispettore delle certificazioni agroalimentari (IGP,DOP,QC). Quindi capite il mio forte legame con il cibo che ha dato vita alla nascita del mio blog culinario "Uno Spicchio di Melone". Sono anche moglie e mamma di due bei monelli, anche questo è un lavoro molto impegnativo, ma davvero meraviglioso. La famiglia è un valore aggiunto che può solo completarti.”

Com’è iniziata la collaborazione con Mela Val Venosta e il tuo Blog “Uno Spicchio di Melone”?

“La collaborazione è iniziata con il progetto "7 foodblogger reinventano" e per me è stato un onore prendere parte a quel progetto ed è stato davvero un piacere sbizzarrirsi con ricette sane e gustose... le mie preferite.”

Cosa ne pensi del nuovo progetto 2017-2018 (Coltivare l’Amicizia: in cucina con Mela Val Venosta!), che prevede la realizzazione di ricette che dovranno trarre ispirazione dal tema di questa nuova edizione: l’Amicizia?

“Penso che sia un progetto bellissimo. L'AMICIZIA è un sentimento profondo e coinvolgente. Soprattutto, per me, l'amicizia è sinonimo di CONDIVISIONE. Quindi, quale miglior cosa se non condividere con gli amici del buon cibo?”

Ti rappresenta la frase: “Si cucina sempre pensando a qualcuno, altrimenti stai solo preparando da mangiare”?

“Assolutamente Sì! Torno al concetto di CONDIVISIONE. È bellissimo condividere i piaceri della vita; pertanto, non c'è cosa più bella di cucinare pensando a qualcuno.”
 
Hai una grande passione per il cibo, si vede dalla gioia e dalla cura che metti nelle tue ricette, quando è nata questa passione?
“Sono sempre stata una BUONA FORCHETTA e una CREATIVA, quando sentivo la PANCIA BRONTOLARE, la mia mente in automatico produceva ricette. Inoltre, vedere "nascere il cibo" dallo stato embrionale, ovvero dalla campagna, è qualcosa che mi ha permesso di innamorarmene ancora di più. Ho avuto modo di scoprire la stagionalità dei prodotti, la provenienza, i loro svariati utilizzi e le tradizioni. Così, tre giorni prima di partorire il mio secondo bambino, ho deciso di aprire un blog. Avevo voglia di condividere quel poco e tanto che so. E non solo, il blog mi ha permesso di crescere, di spaziare le mie conoscenze e di scoprire cose fantastiche.”

Le tue origini sono emiliane, terra vocata alla buona cucina e alle tradizioni che tramandano i nonni… Ma le tue ricette sono davvero colorate e a volte legate ai nuovi stili alimentari emergenti, ti sei distaccata totalmente dalla tradizione o hai trovato un giusto mix vincente?

“Ah sì... in Emilia c'è una forte tradizione: tortellini, lasagne, cotolette, lessi, ragù... e via dicendo. Però, pur amando tutto ciò, non è quello che amo fare. Infatti, come avete detto voi, amo i piatti ricchi di colore e di benessere senza dimenticare il gusto. Questo è il mio stile... o meglio, lo stile del blog Uno Spicchio di Melone.”

La vita di tutti i giorni, frenetica e con poco tempo a disposizione, ha influito sul tuo modo di cucinare oppure hai ricette differenti per ogni momento?

“Ha influito Sì! Per me è fondamentale preparare piatti veloci, ma senza rinunciare alla salute. Non amo molto i cibi pronti … ad eccezione di quei casi in cui sono davvero salutari.”
Cosa NON ti manca mai in frigo?

“In frigo non manca mai la verdura. E fuori frigo la frutta!”
 
Mela Val Venosta è una mela d’eccellenza e di qualità superiore, prodotta nel rispetto della naturalità e con una attenzione particolare alla sostenibilità: oggi giorno i prodotti naturali fanno sempre più breccia nei consumatori giovani e attenti al propria salute e a quelle dei propri figli, pensi che sia un trend del momento o uno stile di vita che si sta affermando?
“Credo che sia "un po' e un po'." Si, i prodotti naturali oggi sono di tendenza, ma è anche vero che il consumatore sta diventando sempre più attento alla salubrità dei prodotti e alla loro provenienza. Non a caso le richieste del BIOLOGICO e dei prodotti IGP e DOP sono in costante aumento.”
Gioia, allegria, amicizia e voglia di condividere in amicizia una ricetta è quello che traspare delle foto dei tuoi splendidi piatti, qual’è il segreto di tanta esuberanza in cucina?
“Ma grazie, che gentili. Nei miei piatti rifletto semplicemente la mia persona. Quello che "esce" è ciò che ho dentro. Posso solo consigliare, infatti, di essere sempre se stessi. Perché ognuno di noi è speciale a fare qualcosa. Per questo non c'è una vera ricetta... è una dote che si ha dentro e l'abbiamo tutti... ognuno nella propria maniera.”
“Mela Val Venosta è una certezza ... perché non deludono mai."
Perché scegli Mela Val Venosta nelle tue preparazioni?
Chi acquista le mele con questo bollino sa perfettamente cosa compra e continua a sceglierle semplicemente per un motivo: perché non deludono mai. È molto evidente la cura che ha Mela Val Venosta nella selezione del proprio prodotto. Non solo è un prodotto davvero "bello da vedere" ma è soprattutto buono da mangiare. Questo è un punto non da poco.
Sicuramente, il valore aggiunto che Mela Val Venosta mette nei confronti dell'allevamento a basso impatto ambientale è di rilevante importanza.“
 

Condividi

I veri amici condividono tutto.

Altri articoli

Potrebbe anche interessarti

 
Tutti gli articoli