Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Crema di Cavolfiore e Mela

Un vero toccasana

Volete una ricetta sana, leggera e super nutriente ma senza rinunciare al gusto? Provate questa deliziosa crema di cavolfiore, mele e mandorle. Siamo certi che ve ne innamorerete!
30 min.
  •  
  •  
  •  
facile
 

Ingredienti

per 4 persone

600 g cavolfiore
600 g patate
2 mele Golden Delicious
1 scalogno
½ bicchiere di vino bianco
2 rametti di timo
q.b. olio evo
q.b sale
q.b. pepe

per decorare

4 cucchiai di pana acida (o yogurt naturale)
4 cucchiai di scaglie di mandorle tostate
q.b. timo
 
Stampa la ricetta

Preparazione

Pelate e tagliate a tocchetti le mele e le patate. Tagliate a metà le cimette di cavolfiore.
Fate appassire dolcemente lo scalogno tritato in una casseruola con un filo di olio. Aggiungete le patate e sfumate con il vino bianco. Quando l’alcool sarà evaporato, unite le cimette di cavolfiore, il timo, salate e coprite a filo con l’acqua. Portate a bollore, poi chiudete con il coperchio e lasciate cuocere per 15-20 minuti a fiamma dolce.

Una volta cotte le verdure, aggiungete i cubetti di mela, un pizzico di pepe, regolate di sale se necessario e frullate il tutto fino a ottenere un composto liscio e cremoso.
Suddividete la crema di cavolfiore e mela nelle ciotole.

Versate sopra ogni ciotola un cucchiaio di panna acida, decorate con le scaglie di mandorle tostate, il timo e servite.
 

Ricetta di Giovanna Hoang

La Petite Xuyen
Mi chiamo ThiKim Xuyến (che in vietnamita significa braccialetto), ma per comodità di pronuncia tutti mi chiamano da sempre con il mio nome di battesimo: Giovanna.
Nata in Vietnam, vivo in Italia dall’età di 2 anni. Sono cresciuta a suon di springrolls, noodles, phở e curry, ma sognavo le lasagne e la cotoletta alla milanese che mamma non mi cucinava.

Il cibo per me è cultura, è amore, è passione, è vita! E “La PetiteXuyen” non è semplicemente la mia cucina virtuale, è la mia dispensa affacciata sul mondo! Quelladove amo aprire le ante e lasciarmi guidare dalle emozioni!
 
 

Condividi

I veri amici condividono tutto.