Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

La produzione integrata

Controlli regolari
Se le direttive vengono seguite o meno lo controlla il Consorzio Controllo Qualità Alto Adige.
Ricerca e sviluppo
La produzione delle mele viene sviluppata e migliorata di continuo.
Provvedimenti delicati
Vengono usate preferibilmente le misure di cura naturali.

La natura regna

E noi la seguiamo!

Se possibile naturale

La miglior assistente nella coltivazione integrata è la natura stessa. Piuttosto di usare fitofarmaci i contadini utilizzano insetti utili, i quali allontanano i parassiti. Molte specie si nutrono di afidi e ne mangiano dieci migliaia di questi parassiti in un anno. Dunque non è una coincidenza che il nostro marchio venga rappresentato proprio da due coccinelle.
 
 
 
 

Di meno è di più

Nella produzione integrata l‘uso dei fitofarmaci viene ridotto al minimo. “Il meno possibile” è il motto della Val Venosta. I contadini fanno uso dei fitofarmaci solamente se necessario e se si aspettano danni maggiori su alberi e frutti. Un uso ridotto di erbicidi è nell’interesse di tutti i contadini dato che l’utilizzo porta con se un elevato dispendio di tempo e denaro.
 
 
 
 

Provvedimenti ecologici

L’ambiente protegge se stesso nel modo migliore e per quello i contadini della Val Venosta seguono le regole dell’ecosistema: con misure mirate fanno sì che gli spazi vitali degli insetti utili vengano conservati e che di seguito ci siano abbastanza nemici naturali per i parassiti. Proprio per questo realizzano iglù in pietra e hotel per insetti, piantano strisce floreali e costruiscono rifugi in muri a secco e nel legno.
 
 
 
 

Direttive per la frutticultura integrata

Le Direttive vengono elaborate annualmente dall’AGRIOS sulla base delle Linee Guida Nazionali e tenendo conto delle conoscenze più recenti provenienti dalla sperimentazione e dall’esperienza pratica.
 
 
 
 

Novità nel nostro assortimento: Mele coltivate senza erbicidi

Di recente noi di VIP abbiamo lanciato sul mercato una linea di prodotti molto speciale. Le nostre mele coltivate senza erbicidi soddisfano al 100% i requisiti di qualità, sostenibilità e assistenza. Con le nostre mele intendiamo promuovere la biodiversità e proteggere il suolo e l’acqua, affinché anche le generazioni future possano usufruirne. Nel 2019 già quasi un terzo dei nostri terreni coltivabili era privo di erbicidi. In futuro pianifichiamo di rendere priva di erbicidi l’intera produzione. In fin dei conti siamo i campioni d’Europa per quanto riguarda la coltivazione sostenibile e naturale e vogliamo solo il meglio per l’umanità e l’ambiente.