Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Brunch ad alta quota, tra i meleti della Val Venosta

L'incontro di natura e gusto per riscoprire la genuinità dei prodotti nostrani

L'idea Cosa c'è di più bello che iniziare il fine settimana con una appetitosa colazione dolce e salata in famiglia o tra amici all'aria aperta, nel Giardino delle Mele? Beh, sicuramente farlo assaporando i prodotti unici che solo questa terra regala. Non solo mele dunque, ma confetture di frutta a base di fragole, albicocche, ciliegie e piccoli frutti di montagna, torte salate di cavolfiore, speck e formaggi DOP, questi gli ingredienti per un perfetto brunch. Ad accompagnare i prodotti tipici Venostani non potranno mancare latte, tè, caffè, yogurt, succo di mela, pane rustico, ai cereali o con farina di segale aromatizzato con cumino e finocchietto.
La mise en place Per l'allestimento, nulla di più semplice. Se è disponibile un tavolo basterà un tovagliato con teli di diversa fattura da sovrapporre tra loro, e colorare con un tocco di fiori di campo appena colti. In alternativa, il brunch può trasformarsi anche in un divertente picnic, posizionando una coperta al suolo e utilizzando cestini colorati di diversa grandezza o anche cassette in legno da utilizzare sia per trasportare agilmente il cibo che successivamente come alzatine per posizionare le pietanze, su tipici taglieri in legno. Nulla di più facile per trascorrere una giornata conviviale in compagnia...

Le ricette A questo punto non ci resta che fornirvi qualche spunto in cucina per dare vita a ricette gustose, a base di prodotti tipici, per stupire con semplicità


 Cosa aspettate? Mancano solo gli invitati!
 

Condividi

I veri amici condividono tutto.

Altri articoli

Potrebbe anche interessarti

È tempo di raccolta in Val Venosta

Alla fine di agosto inizia il periodo più intenso dell'anno per i coltivatori di mele della Val Venosta: quello della raccolta che si protrae fino ad ottobre. Scopri di più! 
 
Tutti gli articoli