Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Pirhofer Bernhard

Produttore BIO - Bühelhof

„I nostri meleti “bevono“acqua fresca di sorgente.“

La mia storia

Molti secoli fa i contadini della Val Venosta progettarono la costruzione di canali in lieve pendenza per trasportare l’acqua dei ghiacciai nella valle e usarla per irrigare i loro campi. Anche il nostro maso „Bühelhof”, che si trova vicino alla chiesa di “Santa Maria in Colle”, è circondato da alcuni di questi antichi canali che in tedesco chiamiamo „Waale“. Oggi i sentieri che delimitano questi corsi d’acqua sono percorsi da turisti e dagli abitanti del luogo che amano fare passeggiate in armonia con la natura o facili escursioni.

È risaputo, la Val Venosta è una delle valli meno piovose dell’intero arco alpino. Per questo ancora oggi i produttori di mele hanno bisogno di acqua nella giusta quantità. Presiedo un gruppo di lavoro responsabile per l’irrigazione di un’area che comprende il cono di deiezione di Tarres. Se necessario, possiamo ricorrere al bacino di accumulo del Monte Tramontana che si trova tra Laces e Tarres, che si rifornisce con l’acqua di sorgente fresca proveniente dalla Malga di Laces, nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio. Un’app sullo smartphone mi permette in qualsiasi momento di aprire o chiudere le condutture principali, leggere i diversi valori come la velocità di flusso ed intervenire in tempo. Sono decisioni che vengono prese insieme di concerto con gli altri membri del gruppo di lavoro, ci basiamo sulle previsioni del tempo e sulla nostra esperienza, ma siamo sempre in allerta, soprattutto in caso di gelate primaverili durante la fioritura.

Ora il mio maso viene gestito secondo i principi della produzione biologica. Un meleto biologico ha bisogno della stessa quantità di acqua di un meleto gestito secondo i principi della produzione integrata, ma a parte questo richiede molti di più sforzi da parte del produttore. All’inizio mia moglie era scettica, ma oggi siamo entrambi fermamente convinti di aver preso la decisione giusta. La nostra convinzione è ferma come il menhir di Laces dell’età del rame scoperto nella chiesa “Santa Maria in Colle” e usato come lastra d’altare. …E non abbiamo più dubbi.
 

Il mio maso

Il mio raccolto
 
Royal Gala
L’eleganza della precocità
Ricca di sapore, la Gala si presenta ogni estate nella sua elegante buccia rosso-gialla e inaugura la raccolta delle mele.
Disponibile
Settembre - Marzo
 
Aspetto: 
buccia liscia, forma rotonda leggermente conica, colore giallo chiaro con striature rosso vivo
Valori interiori: 
croccante e succosa, polpa compatta
Sapore: 
rinfrescante, dolce e poco aspra
Red Delicious
La rossa tentazione
E’ praticamente impossibile resistere ai colori sgargianti di una Red Delicious... Fatevi tentare dal suo colore rosso: scoprirete che anche il sapore è eccezionale!
Disponibile
Settembre - Luglio
 
Aspetto: 
Sovracolore rosso scuro, forma conica e allungata
Valori interiori: 
succosa, polpa molto chiara
Sapore: 
dolce, molto aromatica e poco aspra
Golden Delicious
Un classico intramontabile
La Golden Delicious è la nostra varietà principale ed è a giusto titolo la regina delle mele della Val Venosta. Una “signora” di gran classe, che richiama l’attenzione anche con la sua attraente guancia rossa, tipica dei frutti che crescono in zone collinari.
Disponibile
Ottobre - Settembre
 
Aspetto: 
colore da giallo-verde a giallo oro
Valori interiori: 
succosa, polpa molto morbida e fine
Sapore: 
dolce e finemente acidula
Pinova
La tipica bellezza venostana
Con la sua buccia color rosso cinabro su sfondo giallo, la Pinova è una tipica mela venostana. Equilibrata nell’aspetto e nel sapore, è amatissima anche per la lunga conservabilità che permette di gustarla al meglio anche nei mesi estivi.
Disponibile
Gennaio - Luglio
 
Aspetto: 
sfondo da giallo a verde, almeno il 30% della superficie sfoggia un color rosso cinabro fiammante
Valori interiori: 
rinfrescante, polpa molto croccante, succosa e soda
Sapore: 
perfetto equilibrio tra aspro e dolce
Braeburn
Tutti la vogliono
Ideale come spuntino, gettonatissima come ingrediente per tante ricette salate e dolci, la Braeburn è un vero multitalento. Per godere appieno del suo aroma bisogna però avere pazienza, perché dà il meglio di sé solo dopo alcuni mesi di conservazione.
Disponibile
Novembre - Maggio
 
Aspetto: 
forma cilindrica con buccia liscia e lucida, colore di fondo giallo oro con striature da rosso scarlatto a rosso scuro
Valori interiori: 
polpa molto compatta, succosa e croccante
Sapore: 
molto rinfrescante, piacevole equilibrio dolce-aspro
 
 

Condividi

I veri amici condividono tutto.