Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Mela Val Venosta presenta #SavingWalls

Il colore delle coccinelle Val Venosta tappezzerà le città italiane!

#SavingWalls è una dolcissima novità che nasce dall’inedita collaborazione con lo street artist Cibo:
un viaggio sostenibile e amico del pianeta che vuole donare arte e colore alle brutture e alle scritte d’odio sui muri.
Leggi l'articolo
Il concetto è tanto nobile quanto semplice: #SavingWalls si pone l’obiettivo di promuovere l’arte come strumento per arricchire il mondo di bellezza e per salvarlo dall’odio, soprattutto se utilizzata per coprire e dare nuova vita ai muri imbrattati da scritte violente e razziste.

I protagonisti di questo viaggio saranno i colori delle coccinelle e delle mele Val Venosta, che verranno utilizzati come soggetti delle virtuose opere d’arte di Cibo. L’amore per delle città più pulite si incontra con la sostenibilità di Mela Val Venosta. Un pieno di frutta colorata per salvare il mondo e i muri.
 
 
«Se il mondo è la casa dell’arte, Val Venosta è la casa della mele.»
 
 
Da sempre Mela Val Venosta ripone grande attenzione alla sostenibilità dei suoi prodotti, frutto di una grande passione; ma cosa possono avere in comune con la realizzazione di un graffito? Sicuramente la posizione, che dev’essere ideale, ma anche la luce giusta per la crescita e l’impegno delle persone per fare il miglior lavoro possibile. Il concetto di amicizia è alla base del lavoro di Mela Val Venosta e della coltivazione sostenibile, mentre quello dell’arte contro l’odio è la filosofia che
guida il lavoro di Cibo: un binomio perfetto che permette all’arte di essere la migliore amica del mondo, con un dolce retrogusto di frutta. Grazie alle vostre segnalazioni, 8 opere d’arte saranno realizzate sui muri imbrattati di diverse città italiane. I disegni di Cibo e i colori delle nostre coccinelle e delle nostre mele faranno il resto, per abbellire il mondo una mela alla volta. Il viaggio sta per cominciare, seguite i canali social di Mela Val Venosta e di Cibo per rimanere aggiornati.
L’arte del Wall Design

Pier Paolo Spinazzè, in arte Cibo, è uno street artist italiano che dal 2008 si dedica a un progetto artistico che può fare davvero la differenza nelle nostre città. Il suo mantra è non lasciare spazio all’odio e lo combatte quotidianamente coprendolo con la bellezza e con i colori della frutta.
 
 

Condividi

I veri amici condividono tutto.

Altri articoli

Potrebbe anche interessarti

Le nostre albicocche

Sono conosciute come albicocche della Val Venosta, ma sono varietà differenti, ciascuna con una personalità propria. Parliamo della varietà Vinschger Marille e delle albicocche di montagna della Val Venosta... 
 
Tutti gli articoli