Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Hofer Peter

Agricoltore bio
Gestione aziendale: Erlacher Herbert

“L’agricoltura biologica mi convince sempre più…”

La mia storia

È stata mia nonna ad acquistare il maso Törggelehof. Il suo nome deriva da „Torggel“, un termine usato nel dialetto tedesco locale per indicare il torchio per l’uva. Da allora produciamo regolarmente alcuni litri di Moscato Giallo per uso famigliare. Mio padre ha lavorato come frutticoltore dagli anni ’60 ed io nel 2003 ho rilevato il maso, che da mia nonna, passò in eredità a mio padre. Da allora, lo gestisco secondo i principi della produzione biologica.

All’inizio non ero completamente convinto, perché il biologico comporta un ulteriore carico di lavoro. Oggi invece non potrei più immaginare un metodo di coltivazione diverso da quello. Mia moglie che è cresciuta in un'azienda agricola in cui si alleva bestiame, mi aiuta molto. Il nostro maso sta pian piano diventando sempre più affollato: abbiamo 4 figli, tre femmine e un maschio, e ora stiamo aspettando il quinto. Inoltre alleviamo capre, conigli e galline e coltiviamo mele Royal Gala, Pinova, Golden Delicious, Fuji e Braeburn. E anche le mele Golden Delicious biologiche, la prima varietà in Val Venosta proveniente da zone collinari che ci sta dando molta soddisfazione, grazie a un raccolto costante.

In futuro vorrei ampliare il nostro assortimento di mele biologiche. Penso soprattutto alle varietà Cosmic Crisp e Natyra. Coltiviamo anche patate, ma solo per uso famigliare. Insieme ad altri produttori osservo l’andamento del mercato con apprensione. Sembra che ci sia di nuovo un aumento della domanda per la Topaz biologica e quindi anche questa mela farà parte della mia lista di varietà da inserire. Sono piuttosto aperto all’innovazione e ancora oggi grato ad un mio caro amico per avermi convinto a cavalcare l’onda del biologico.

Il mio lavoro mi piace moltissimo anche perché è ecosostenibile e in totale sintonia con la natura. Quando i pentatomidi, per esempio, si riproducono troppo velocemente nell’erba tra i filari, taglio l’erba e la do ai miei conigli. Quando uso l’acqua dei Laghi di Sopranes nel Parco Naturale Gruppo di Tessa e l’acqua dell’Etschwaal per irrigare i miei meleti… il cerchio si chiude sempre naturalmente e noi produttori biologici ne facciamo parte. Tutto il maso Törggelehof ne fa parte.
 

Il mio maso

Il mio raccolto
 
Mela Royal Gala
L’eleganza della precocità
Ricca di sapore, la Gala si presenta ogni estate nella sua elegante buccia rosso-gialla e inaugura la raccolta delle mele. Alle alte quote della Val Venosta prospera particolarmente bene - lo si riconosce dal rinfrescante aroma dolce.
Disponibile
Settembre - Marzo
 
Aspetto: 
buccia liscia, forma rotonda leggermente conica, colore giallo chiaro con striature rosso vivo
Valori interiori: 
croccante e succosa, polpa compatta
Sapore: 
rinfrescante, dolce e poco aspra
 
 

Condividi

I veri amici condividono tutto.