Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Wellenzohn Viktoria

Produttrice Bio - Dökterlehof
Gestione aziendale: Holzner Lukas

„Biologico in abbondanza“

La mia storia

La mia famiglia gestisce il maso „Dökterlehof“ in via Vogelsang a Silandro da quattro generazioni. Dobbiamo il nome Dökterlehof a mio nonno a cui è stato conferito il titolo di dottore „honoris causa“ dagli altri contadini, in quanto sempre informato su tutte le possibili questioni agricole e sempre disposto a fornire informazioni e supporto. Oggi il maso viene gestito da mio figlio Lukas che ha maturato le stesse conoscenze e competenze e le usa in modo pragmatico. Per promuovere la biodiversità, Lukas si impegna a fare dei nostri meleti dei perfetti ed efficienti ecosistemi, attirando le specie più adatte a risolvere in maniera naturale eventuali problematiche. Per esempio, ha creato un “condominio per animali” con cui attira rettili che mangiano i topi, ospita ricci e gatti selvaggi e invita uccelli affamati a un buffet di insetti e vermi… Lukas promuove la biodiversità abbracciando molteplici varietà. Le semine tra i filari sono volute e non hanno soltanto una valenza estetica. Diverse miscele di semi fanno fiorire varie specie di trifoglio e addirittura girasoli. Mentre io mio occupo soprattutto del personale, Lukas è responsabile per il lavoro nei meleti.

La conversione alla produzione biologica non è un’azione lampo: tutta la famiglia ha preso questa decisione e non si è mai pentita. Il biologico è la strada giusta e noi la decliniamo a modo nostro. Amiamo anche la diversità per quanto riguarda le varietà di mele. Per questo coltiviamo otto varietà diverse nel fondovalle di Silandro e a Prato e Cengles. Come nona varietà ci piacerebbe molto introdurre anche la CosmicCrisp. Mettersi in gioco ed aprirsi a nuove varietà è importante e anche i nostri lavoratori stagionali apprezzano la nostra intraprendenza in tal senso. La lunga finestra di raccolta che inizia con la Gala a fine estate e termina con la Braeburn a fine autunno ci permette di distribuire bene il lavoro.

In questo modo riusciamo ad apprezzare maggiormente anche i diversi aromi e i profumi delle mele raccolte, perché amiamo assaporare ciò che produciamo. Possiamo a nostro modo definirci dei „pommelier venostani“. Durante il periodo del raccolto infatti i nostri lavoratori stagionali bevono circa 400 litri di succo di mele fresco, un nutrimento naturale di vitamine per corpo e spirito. Secondo me Ambrosia e Gala sprigionano tutto il meglio del loro gusto e sapore se mangiate appena raccolte, mentre l’invitante Bonita sviluppa il suo aroma variegato soltanto alcuni mesi dopo la raccolta. Nel mio orto invece coltivo diversi ortaggi che utilizzo per la mia ratatouille venostana, tanto variegata quanto la flora e la fauna del nostro maso. Con Lukas al nostro fianco mio marito ed io siamo convinti che il maso „Dökterlehof“ renderà onore al suo nome anche in futuro.
 

Il mio maso

Il mio raccolto
 
Gala
L’eleganza della precocità
Ricca di sapore, la Gala si presenta ogni estate nella sua elegante buccia rosso-gialla e inaugura la raccolta delle mele.
Disponibile
Settembre - Marzo
 
Aspetto: 
buccia liscia, forma rotonda leggermente conica, colore giallo chiaro con striature rosso vivo
Valori interiori: 
croccante e succosa, polpa compatta
Sapore: 
rinfrescante, dolce e poco aspra
Golden Delicious
Un classico intramontabile
La Golden Delicious è la nostra varietà principale ed è a giusto titolo la regina delle mele della Val Venosta. Una “signora” di gran classe, che richiama l’attenzione anche con la sua attraente guancia rossa, tipica dei frutti che crescono in zone collinari.
Disponibile
Ottobre - Settembre
 
Aspetto: 
colore da giallo-verde a giallo oro
Valori interiori: 
succosa, polpa molto morbida e fine
Sapore: 
dolce e finemente acidula
Pinova
La tipica bellezza venostana
Con la sua buccia color rosso cinabro su sfondo giallo, la Pinova è una tipica mela venostana. Equilibrata nell’aspetto e nel sapore, è amatissima anche per la lunga conservabilità che permette di gustarla al meglio anche nei mesi estivi.
Disponibile
Gennaio - Giugno
 
Aspetto: 
sfondo da giallo a verde, almeno il 30% della superficie sfoggia un color rosso cinabro fiammante
Valori interiori: 
rinfrescante, polpa molto croccante, succosa e soda
Sapore: 
perfetto equilibrio tra aspro e dolce
Nicoter / Kanzi®
Una splendida freschezza
Grazie al perfetto equilibrio tra zuccheri e acidi, la Nicoter / Kanzi® regala una freschezza appagante, quasi una sorta di yoga per il palato.
Disponibile
Ottobre - Giugno
 
Aspetto: 
sovracolore rosso con sfumature di giallo, forma tondeggiante
Valori interiori: 
polpa soda e compatta, molto croccante e succosa
Sapore: 
rapporto equilibrato tra zuccheri e acidi
Braeburn
Tutti la vogliono
Ideale come spuntino, gettonatissima come ingrediente per tante ricette salate e dolci, la Braeburn è un vero multitalento. Per godere appieno del suo aroma bisogna però avere pazienza, perché dà il meglio di sé solo dopo alcuni mesi di conservazione.
Disponibile
Ottobre - Maggio
 
Aspetto: 
forma cilindrica con buccia liscia e lucida, colore di fondo giallo oro con striature da rosso scarlatto a rosso scuro
Valori interiori: 
polpa molto compatta, succosa e croccante
Sapore: 
molto rinfrescante, piacevole equilibrio dolce-aspro
 
 

Condividi

I veri amici condividono tutto.