Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Apple Pie

La versione anglosassone della torta di mele

Uno sottile scrigno di pasta brisé, racchiude al suo interno un cuore morbido e speziato. Una dadolata di mele Golden Delicious, succo di limone, zucchero e un pizzico di cannella. La Apple Pie è ideale in tutte le stagioni, da gustare calda con il gelato o a temperatura ambiente.
90 min.
  •  
  •  
  •  
medio
 

Ingredienti

per una tortiera da 22-24 cm

per la pasta
350 g farina “00”
200 g burro freddo
5 g sale
15 g zucchero
110 g acqua fredda

per il ripieno
ca. 1.000 g mele Golden Delicious
100 g zucchero semolato
20 g maizena
succo di 1 limone
1 cucchiaio di cannella

per la superficie
1 tuorlo
3 cucchiai di acqua
q.b. zucchero semolato
 
Stampa la ricetta

Preparazione

Iniziare con la preparazione della pasta. Versare in una ciotola la farina, lo zucchero, il sale e il burro freddo. Impastare con le mani fino ad ottenere un composto sbriciolato e sabbioso. Unire l’acqua ben fredda e continuare ad impastare fino ad ottenere un composto compatto e omogeneo. Formare un panetto abbastanza sottile, avvolgerlo nella pellicola e metterlo in frigo a riposare per almeno un’ora, fino a quando la pasta inizierà ad indurire.
Mentre la pasta riposa dedicarsi al ripieno. Sbucciare le mele Golden Delicious, togliere il torsolo e tagliarle a cubetti. Cospargerle col succo di un limone spremuto per non farle annerire. Nel frattempo, in una ciotolina, mescolare con un cucchiaio lo zucchero, la maizena e la cannella. Versare il mix appena preparato nelle mele e mescolare con un cucchiaio di legno affinché vengano ben condite. Lasciare macerare per circa 10 minuti, le mele lasceranno così un po’ del loro succo e i cubetti saranno cosparsi di questo composto dolce e aromatico. Nel frattempo, preparare anche la tortiera ungendola con spray staccante e adagiando tre strisce di carta da forno che ci aiuteranno ad estrarre il dolce dallo stampo una volta cotto e raffreddato. Se non possedete lo spray staccante imburrate la taglia, fate aderire le strisce in modo che restino aderenti allo stampo e poi infarinate.
Passato il tempo di riposo tagliare il panetto in 2 parti, una poco più grande dell’altra. Iniziare a stendere con il mattarello la metà più grande su un piano da lavoro ben infarinato, lasciando l’altra in frigo, fino a raggiungere lo spessore di 3 mm circa. Foderare lo stampo con la pasta stesa, facendo uscire dal bordo un avanzo di pasta. Bucherellare il fondo con una forchetta. Versare le mele condite all’interno dello stampo distribuendole e livellandole. Prendere dal frigo l’altra metà di pasta e stenderla dello stesso spessore. Inumidire di acqua il bordo, adagiare sopra le mele la pasta stesa e sigillare i bordi ripiegandoli verso l’interno e tagliando con la forbice se ci dovessero essere abbondanti avanzi di pasta.
Sbattere in una scodella il tuorlo con i 3 cucchiai di acqua e con un pennello da cucina spennellare tutta la superficie e far aderire lo zucchero semolato. Lasciare riposare in frigo per circa un’ora la torta nello stampo. Cuocere in forno statico a 180°C per circa 60 minuti, nel ripiano più basso del forno e spostandolo gli ultimi minuti nel ripiano più alto finché sarà ben dorata. Sfornare, lasciare raffreddare completamente e sformare dalla teglia facendosi aiutare per sollevare le linguette di carta da forno.

Consigli
  • In base ai propri gusti si può decidere di aumentare, diminuire o in alternativa eliminare la cannella nella ricetta.
  • Se non avete in casa la maizena potete sostituirla con le stesse quantità di fecola.
  • La Apple Pie si conserva a temperatura ambiente, sotto una cupola per dolci, per 3 giorni.
 

Ricetta di Luca Perego

LuCake
Luca Perego è un giovane di Lecco, pasticcere per lavoro ma soprattutto per passione. Attraverso i suoi scatti vuole condividere e trasmettere il suo amore per i dolci, che sono diventati per lui uno stile di vita. Creare ricette alla portata di tutti è la sua sfida e il suo punto forte, inserendo anche nelle torte più classiche e comuni tutti i consigli e i trucchi del mestiere, necessari per ottenere ottimi risultati. Cosicché con le sue ricette e le sue dritte possiate diventare anche voi pasticceri a casa vostra!
 
 

Condividi

I veri amici condividono tutto.