Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Chia parfait alla mela Gala

Un dessert che rinfresca e appaga il palato

Un gioco di strati e consistenze per un dolce veloce da preparare che stupisce tanto gli occhi quanto il palato. Mele Gala, latte di cocco e semi di chia per la base; fragole, banane per lo smoothie; cereali soffiati e lamponi a decorazione.
30 min.
  •  
  •  
  •  
facile
 

Ingredienti

per 2 persone

per il chia pudding
1 mela Gala
400 ml latte di cocco (o altro latte vegetale)
50 g semi di chia
q.b. sciroppo d’acero (o miele)

per lo smoothie
2 banane
250 g di fragole
q.b. latte di cocco (o altro latte vegetale)
q.b. sciroppo d’acero

per decorare
q.b. lamponi
q.b. miglio soffiato (o altri cereali a piacere)
 
Stampa la ricetta

Preparazione

Sbucciate e tagliate a tocchetti la mela. Frullatela con il latte di cocco e addolcite il tutto con lo sciroppo d’acero. Aggiungete i semi di chia, mescolate e lasciate riposare per 20 minuti o tutta la notte in frigorifero.
Riunite nel boccale del frullatore tutti gli ingredienti per lo smoothie e frullate fino a ottenere una consistenza liscia e cremosa.
Mettete a raffreddare 10 minuti nel congelatore o 20 minuti in frigorifero (non deve ghiacciare ma solo raffreddarsi bene).
Componete il chia parfait versando nei bicchieri un primo strato di chia pudding e successivamente uno di smoothie. Guarnite a piacere con i lamponi e i cereali.
 

Ricetta di Giovanna Hoang

La Petite Xuyen
Il suo vero nome è ThiKim Xuyến (che in vietnamita significa braccialetto), ma per comodità di pronuncia tutti la chiamano da sempre: Giovanna. Nata in Vietnam, vive in Italia, a Milano, dall’età di 2 anni. È cresciuta a suon di springrolls, noodles, phở e curry, ma sognava lasagne e cotoletta alla milanese. Il cibo per lei è cultura, amore, passione, vita! E “La PetiteXuyen” non è semplicemente una cucina virtuale, ma una dispensa affacciata sul mondo!
 
 

Condividi

I veri amici condividono tutto.