Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Confettura
di albicocche venostane

La più buona di tutte le confetture

Grazie al suo aroma unico l'albicocca venostana conferisce a questa confettura fatta in casa un gusto intenso e semplicemente irresistibile.
60 - 120 min.
  •  
  •  
  •  
facile
 

Preparazione

Lava e snocciola le albicocche della varietà Vinschger Marille, tagliale grossolanamente ed elimina eventuali punti scuri. Mettile in una grande pentola, aggiungendo lo zucchero, mescola bene e fai riposare per circa 12 ore. Per ogni chilo di frutta occorrono 300 g di zucchero. È importante continuare a mescolare in modo che lo zucchero si sciolga bene. Cuoci dunque la confettura mescolando continuamente fino a quando non si forma più la schiuma. Versa il contenuto ancora bollente in vasi preriscaldati e sigilla subito.
 
 

Condividi

I veri amici condividono tutto.