Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Plumcake alle mele Pinova

Non il solito dessert

Goloso e facile da preparare. Ma anche più profumato e ricco di sapori grazie alle mele Pinova. Per una colazione, una merenda o un fine pasto da assaporare tra le mura di casa.
80 min.
  •  
  •  
  •  
facile
 

Ingredienti

per uno stampo da plumcake
(da 25x10 cm, altezza 8 cm)


135 g burro
150 g zucchero
1 scorza di limone
3 tuorli
3 albumi
105 g farina
6 g lievito
un pizzico di sale
400 g netti di mele Pinova
q.b. zucchero a velo (per decorare)
 
Stampa la ricetta

Preparazione

Sbucciare le mele Pinova, togliere il torsolo e tagliarle a cubetti fino ad arrivare a 400 g. Grattugiare la scorza di limone e metterla da parte per l’impasto, spremere il limone e versarlo sui cubetti di mele per non farle annerire. In un pentolino, o in microonde, sciogliere il burro fino a renderlo fuso ma facendo attenzione a non farlo soffriggere.
Versare in una ciotola capiente il burro fuso ancora caldo, lo zucchero, la scorza di limone precedentemente grattugiata e il pizzico di sale. Mescolare il tutto con una frusta a mano. Aggiungere i tuorli e continuare ad amalgamare con la frusta. Aggiungere la farina e il lievito setacciati, mescolare a mano fino a rendere il composto liscio e omogeneo.
In planetaria, o in un’altra ciotola con lo sbattitore elettrico, montare gli albumi a neve. Incorporare gli albumi montati al composto precedente, mescolando delicatamente con un lecca pentole dall’alto verso il basso. Aggiungere nell’impasto i cubetti di mele e amalgamare sempre con il lecca pentole.
Imburrare uno stampo da plumcake (di circa 25x10 cm, altezza 8 cm) e far aderire un foglio di carta da forno tagliato su misura che parte da un bordo, ricopre il fondo e poi il bordo opposto. Infarinare i due lati più piccoli imburrati, non coperti di carta da forno. Versare il ripieno nello stampo e cuocere in forno statico a 175°C per 60 minuti circa. Prima di sfornare fare la prova cottura con lo stuzzicadenti. Lasciare raffreddare il plumcake completamente nello stampo, aiutandosi con le alette sporgenti di carta da forno estrarre il plumcake, disporlo su un vassoio e spolverarlo con zucchero a velo.

Il plumcake si conserva a temperatura ambiente, possibilmente coperto, per almeno 3 giorni.
 

Ricetta di Luca Perego

LuCake
Luca Perego è un giovane di Lecco, pasticcere per lavoro ma soprattutto per passione. Attraverso i suoi scatti vuole condividere e trasmettere il suo amore per i dolci, che sono diventati per lui uno stile di vita. Creare ricette alla portata di tutti è la sua sfida e il suo punto forte, inserendo anche nelle torte più classiche e comuni tutti i consigli e i trucchi del mestiere, necessari per ottenere ottimi risultati. Cosicché con le sue ricette e le sue dritte possiate diventare anche voi pasticceri a casa vostra!
 
 

Condividi

I veri amici condividono tutto.