Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Insalata di farro con gamberi
e mela Pinova

al curry

Sana, leggera e bella. La nostra insalata di farro, gamberi e mela condita con olio aromatizzato al curry e vaniglia. È un piatto da leccarsi i baffi e che dovete assolutamente provare.
30 min.
  •  
  •  
  •  
facile
 

Ingredienti

per 4 persone
250 g di farro
350 g di gamberi già puliti
2 mele Pinova
½ spicchio di aglio grattugiato
q.b. sale
q.b. pepe
q.b. olio di semi

per il dressing
1 cucchiaino di curry in polvere piccante (o più a piacere)
½ cucchiaino di curcuma in polvere
½ cucchiaino di zenzero in polvere
½ bacca di vaniglia
1 limone
½ cucchiaino di sale
60 ml di olio di semi

per guarnire
q.b. erbe aromatiche a piacere (finocchietto, shiso, menta, prezzemolo ecc…)
 
Stampa la ricetta

Preparazione

Condite i gamberi con l’aglio grattugiato, un pizzico di sale, pepe, zucchero e un filo di olio. Copriteli con della pellicola e lasciateli marinare in frigorifero per 15-20 minuti, poi saltateli in padella con un filo di olio a fiamma vivace per qualche minuto.
Lessate il farro seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Scolatelo e lasciatelo raffreddare. Scaldate l’olio in un pentolino a fiamma bassa e portatelo alla temperatura di 60°-70°al massimo.
Aggiungete le spezie, la bacca di vaniglia incisa a metà e lasciate in infusione finché non si sarà raffreddato l’olio. Una volta raffreddato, aggiungete all’olio il succo del limone, il sale ed emulsionate il tutto con una frusta. Affettate sottilmente la mela.
Riunite in una bacinella il farro, i gamberi cotti, la mela affettata e conditeli con la vinaigrette al curry. Servite guarnendo con un bouquet di erbe aromatiche a piacere.
 

Ricetta di Giovanna Hoang

La Petite Xuyen
Mi chiamo ThiKim Xuyến (che in vietnamita
significa braccialetto), ma per comodità di pronuncia tutti mi chiamano da
sempre con il mio nome di battesimo: Giovanna.

Nata in Vietnam, vivo in Italia dall’età di 2 anni. Sono cresciuta a suon di
springrolls, noodles, phở e curry, ma sognavo le lasagne e la cotoletta alla
milanese che mamma non mi cucinava.

Il cibo per me è cultura, è amore, è passione, è vita! E “La PetiteXuyen” non è
semplicemente la mia cucina virtuale, è la mia dispensa affacciata sul mondo! Quelladove
amo aprire le ante e lasciarmi guidare dalle emozioni!
 
 

Condividi

I veri amici condividono tutto.