Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Torta di mele Gala
con roselline

Un dessert originale e elegante

Incredibilmente bella ma, soprattutto, incredibilmente buona nella sua semplicità. Le rose fatte con la mela ormai sono davvero un classico anche per le occasioni speciali, così graziose ed eleganti conquistano sempre tutti.
90 min.
  •  
  •  
  •  
medio
 

Ingredienti

per 8 persone

300 g farina
200 g zucchero semolato
150 g burro fuso
3 uova
scorza di limone
8 g lievito istantaneo per dolci
3 mele Gala
gelatina o miele per lucidare
zucchero a velo
 
Stampa la ricetta

Preparazione

Per preparare la torta di mele con roselline iniziate dall’ingrediente principale di questo dolce di grande effetto scenografico: le mele. Ecco il primo passo: sbucciate una delle 3 mele e tagliatela a cubetti. Trasferite i cubetti in una ciotola con acqua acidulata per evitare che si anneriscano. Continuate, affettando sottilmente le altre due mele – senza sbucciarle - con l'aiuto di una mandolina, passatele in acqua acidulata e poi fatele cuocere a vapore per pochi minuti. A questo punto fatele raffreddare. Una volta fredde, su un piano da lavoro, sistemate le fettine di mela tagliate a metà, sovrapponendole leggermente, così da formare tante strisce quanti saranno i fiori che vorrete realizzare.
Abbiate cura di arrotolare le fettine di mela su loro stesse partendo dalla prima sistemata sul piano. Con questo procedimento realizzate 6 roselline e tenetele da parte. Nel frattempo preparate la base del dolce montando le uova con lo zucchero e la scorza di limone. Aggiungetevi il burro fuso e, poco alla volta, la farina setacciata con il lievito.
Poi unite la mela che avete tagliato a cubetti e mescolate bene.

Versate il composto così ottenuto in uno stampo da 20 cm di diametro imburrato e infarinato. Adagiate le 6 roselline che avete preparato sull'impasto in maniera circolare.
Infornate a 180°C per un’ora. Per essere certi dei tempi di cottura potete fare la prova stecchino. Se risulta asciutto, è tempo di sfornare. Lasciate raffreddare. In caso in cui le roselline fossero affondate troppo nell'impasto tirate su i petali di mela con l'aiuto di una pinzetta. Spennellate le roselline con del miele oppure con della gelatina per renderle lucide e ultimate con una spolverata di zucchero a velo.
 

Ricetta di Il cucchiaio d'Argento

Tesoro dell’autentica cucina italiana
Il Cucchiaio d'Argento è un ricettario di cucina pubblicato per la prima volta nel 1950, giunto alla sua decima edizione nell'ottobre del 2016. È uno dei libri di cucina più rinomati e popolari d'Italia, con oltre 2000 ricette provenienti da tutte le regioni italiane. Il sito di Cucchiaio d'Argento è la pagina di cucina più seguita d'Italia.
 
 

Condividi

I veri amici condividono tutto.